La Grundtvig’s Church di Copenhagen è un raro esempio di architettura ecclesiastica espressionista ed è una delle chiese più famose della città danese. Il fotografo francese Ludwig Favre è  stato attratto dalle linee perpendicolari che compongono la struttura dei primi anni del XX secolo, e dagli oltre sei milioni di mattoni gialli che riempiono il suo interno. Favre ha deciso di fotografare la chiesa in grado di ospitare 1800 posti fedeli, catturando gli ornamenti minimali visibili nelle sale e navate a volta della famosa chiesa.

By |2018-02-23T10:28:03+00:00febbraio 23rd, 2018|Creative Blog|