Camion giapponesi colorati e luminosi nelle foto di Todd Antony

ToddAntony_03_creativebrain

Per oltre 40 anni i camionisti giapponesi hanno accumulato luci, tessuti a motivi geometrici e altri ornamenti esagerati nei loro camion, creando capolavori in movimento ricoperti di LED. Questa tradizione di camion decorati o chiamata “Dekotora” nasce da una serie di film giapponesi degli anni ’70 ispirati a Smokey e Bandit dal titolo Torakku Yaro o “Truck Rascals”. I camionisti iniziarono a decorare i loro veicoli nello stile dei film d’azione comici nella speranza di entrare nel cast dei prossimi film. Alla fine gli stravaganti camion divennero uno stile di vita per molti lavoratori, con costi di decorazione per produrre veicoli così elaborati che a volte andavano oltre i 100.000 dollari.

Sebbene la forma d’arte stia vedendo un declino dopo aver raggiunto il suo picco negli anni ’80 e ’90, l’associazione Utamaro-Kai dei conducenti di Dekotora ha iniziato a contribuire a raccogliere fondi per varie iniziative di beneficenza, comprese le aree del paese che sono state colpite dal recente Tsunami. L’ultima serie fotografica del fotografo  Todd Antony documenta gli uomini che fanno parte dell’associazione, dando una sbirciatina all’interno dei loro camion per vedere la personalizzazione pensata per ogni veicolo.

 

© 2011 Creativebrain - Graphic & Web Design