Estratte da dipinti barocchi e rococò dei maestri, le figure dipinte da Angela Fraleigh sfidano le loro collocazioni originali e sono ricontestualizzate in una realtà meno vincolante. Per la Fraleigh, la frivolezza di queste scene classiche era ben marcata e le donne erano usate come contorno. Nei dipinti di Fraleigh, le possibilità sono maggiori e meno mondane. Il lavoro dell’artista solleva queste donne dai loro ruoli assegnati e li risistema in ambienti meno limitati. Assistenti occasionali, bagnanti o simboli di fertilità ora abitano campi astratti di colore. Le strisce di pittura ad olio e gli schermi di foglie d’oro oscurano i loro corpi. Prive di contesto, di vincoli narrativi, queste donne risultano essere meno iconiche e più umane.

By |2018-02-09T10:20:07+00:00febbraio 9th, 2018|Creative Blog|