Il fotografo di Toronto Adam Klekotka aveva visitato diverse volte le Cascate del Niagara durante il suo soggiorno in Canada, ma non aveva mai viaggiato verso la massiccia cascata durante l’inverno. Dopo due settimane di temperature record registrate a gennaio (alcune zone del Paese erano più fredde rispetto alla superficie di Marte) Klekotka ha deciso di esplorare la cascata ghiacciata di notte, scoprendo una scena illuminata che sembrava più un paesaggio alieno deserto che una meraviglia naturale.

Klekotka ha catturato la cascata luminosa da diversi angoli, tra cui un ponte di osservazione incrostato da uno spesso strato di ghiaccio.

By |2018-02-07T10:59:53+00:00febbraio 7th, 2018|Creative Blog|