Randy Lewis è un graphic designer e direttore creativo americano di Irvine, in California, che usa Photoshop per condividere la sua illimitata creatività con il mondo. Lewis confonde le nostre menti creando opere surreali che non esistono ma che a prima vista sembrano reali.

L’artista prende due o più oggetti ordinari e li assembla in uno solo utilizzando Photoshop, creando così un nuovo oggetto straordinario. L’artista si diverta a confondere le nostre menti cambiando le cose che sono visivamente simili, come patatine fritte e pastelli gialli, o pecore con corpi di cavolfiore.

By |2017-12-21T12:34:21+00:00dicembre 21st, 2017|Creative Blog|