L’artista neozelandese Joshua Davidson, compone ritratti psichedelici che uniscono sogno e realtà in un’unica cornice.
I suoi dipinti ruotano attorno alla bellezza delle donne, non nei termini standard stabiliti dalla società, ma in modi che sembrano fenomenali agli occhi dell’artista. La Davidson cerca conforto nelle imperfezioni sul volto femminile, evidenziandole attraverso distorsioni intenzionali ed esplosioni di colore. Gli occhi espressivi delle sue modelle sembrano contenere mille segreti, traboccanti al limite, in attesa di essere versati. L’artista sperimenta la linea sottile che c’è tra il mondo reale e quello surreale, e questo aggiunge tocco intrigante alle sue opere.

By |2017-12-14T11:33:54+00:00dicembre 14th, 2017|Creative Blog|