Le complesse sculture di Daniel Agdag sono interamente realizzate in cartone e raffigurano macchine stravaganti. L’artista australiano, che è anche un regista, etichetta il suo lavoro “disegnando con il cartone”, dal momento che non usa complicate pianificazioni, misurazioni o schizzi per tirare fuori ogni pezzo, nonostante il suo aspetto meticoloso. Invece, gioca con i componenti fino a che quanto realizzato non lo soddisfa.

By |2017-12-06T11:48:31+00:00dicembre 6th, 2017|Creative Blog|