Dopo essere stato colpito da un autocarro nel 2014, Adriano Rodrigues ha sofferto di disordine da stress post-traumatico (PTSD), perdita di memoria, emicranie, cambiamenti casuali del comportamento, confusione e mal di schiena, insieme al dolore della guarigione da vari interventi invasivi che ha dovuto subire. La sua vita aveva preso una svolta inaspettata, ma non si arresso; Rodrigues è tornato al college per una laurea in digital media e ha scoperto la sua passione per l’arte.

In una recente intervista ha dichiarato: “Quando quasi muori, hai dei momenti davvero difficile e devi trovare la forza per affrontare un evento così enorme. L’arte era l’unico modo in cui sapevo come far entrare le persone in quello che stavo pensando. Non sono mai stato bravo con le parole, ma ho potuto illustrare i miei sentimenti, emozioni e pensieri attraverso l’arte ”

Due delle sue serie, “Neon Dreams” e “VIXEN” hanno ricevuto fama internazionale e sono state messe in mostra a Parigi

By |2017-11-21T08:56:04+00:00novembre 21st, 2017|Creative Blog|