Il pittore del North Carolina, Duy Huynh infonde nei suoi dipinti acrilici elementi capricciosi di narrazione visiva, dove una serie di oggetti si alzano da una locomotiva in corsa o la luna si svolge come un palloncino legato al polso di una donna. Huynh è arrivato negli Stati Uniti dal Vietnam negli anni ’80 e spesso rivela questo periodo di acclimatazione culturale nella sue opere d’arte. I temi dello spostamento geografico e culturale sono prevalenti nell’opera di Duy. I personaggi eterici mantengono un equilibrio sereno e precario, spesso in un ambiente surreale o soggettivo. Con le sue figure, Duy esplora il movimento insieme all’emozione per rappresentare non solo la bellezza della forma umana, ma anche il trionfo dello spirito umano.

By |2017-11-07T09:38:51+00:00novembre 7th, 2017|Creative Blog|