Il pittore scozzese Andrew McIntosh  dipinge ponti, castelli e case dimenticate, ripristinando le finestre e gli archi delle strutture come portali vibranti in un altro mondo. I tramonti profondi rossi e arancioni che si trovano in questi spazi negativi si impongono come il cuore di ogni opera, ed ognuno  getta un intenso bagliore nei paesaggi desolati circostanti.Le opere sono centrate sulle scene che si trovano nella sua sconosciuta Scozia, aree che spesso non sono negli itinerari più turistici.

By |2017-10-18T09:35:22+00:00ottobre 18th, 2017|Creative Blog|