L’artista britannico Richard Marsh compone dipinti eterei con il vino. L’artista raffigura su carta scene elaborate di diverse parti del mondo utilizzando tonalità monocromatiche. L’aspetto più intrigante delle sue illustrazioni è l’uso del vino al posto dei colori classici utilizzati per dipingere. Questa scelta è stata fatta dall’artista per rendere omaggio alle cinque regioni del mondo in cui viene prodotto dell’ottimo vino. A partire dalla scena pittoresca Venezia fino all’idilliaca isola di Santorini, Marsh ha realizzato queste opere per celebrare il National Wine Day che si è svolto lo scorso 18 febbraio.

By |2017-04-27T08:05:11+00:00aprile 27th, 2017|Creative Blog|