Anche se si consiglia di mangiare cinque a sette porzioni di frutta e verdura al giorno, molti non sono consapevoli delle origini, della mitologia e del simbolismo che molti dei frutti e ortaggi preferiti posseggono. Molte delle verdure più comuni sono coltivate da migliaia di anni come ad esempio l’anguria che spesso è stata sepolta con faraoni egizi come una fonte d’acqua nella vita ultraterrena, o come il melegrano che Buddha considera uno dei tre frutti benedetti.

Il fotografo americano Maciek Jasik è affascinato dalle storie che stanno dietro alla frutta e alla verdura, e cerca di reintrodurre queste qualità mistiche attraverso le sue raffigurazioni inquietanti di zucche, ananas, meloni ecc.. “The Secret Lives of Fruits and Vegetables” mira a riportare le caratteristiche “che sono state perse in mezzo al clamore delle statistiche nutrizionali”, dichiara Jasik. “Ognuno di questi frutti offre i propri poteri indelebili al di là delle nostre abitudini quotidiane che li vogliono come cibi sani.”

Jasik realizza questo usando fumogeni colorati inseriti in piccoli fori all’interno del frutto o dell’ortaggio, consentendo al fumo sottile di aleggiare all’esterno mentre in altre rappresentazioni il fumo sembra un’alluvione provenire dall’interno. Le immagini trasmettono diversi stati d’animo: una melanzana che sembra essere coinvolta in un esperimento alchemico mentre l’ananas sembra sia provenire direttamente da un spot pubblicitario particolarmente ottimista.

03-spaghetti-squash_1527 05-green_pumpkin_1527 06-honeydew_melon_1527 07-delicata_squash_1527 08-horned_melon_1527 09-white_pumpkin_1527 10-pomegranate_1527 12-eggplant_1527 15-pineapple_1527 19-eggplant_1527

By |2015-11-18T10:16:26+00:00novembre 18th, 2015|Creative Blog|