La città di Brunico, in provincia Bolzano ospita un intervento artistico e scientifico dedicato al rapporto tra spazi, corpi e oggetti. L’architetto Stefan Hitthaler, in collaborazione con Ulrich Leitner dell’Università di Innsbruck, ha realizzato “intra muros corpus”che racchiude un punto di riferimento del 16esimo secolo conosciuta come  la “torre della polvere da sparo” situata nel cuore della città. Il misterioso e vago contesto storico della torre getta le basi per una esplorazione creativa sul rapporto tra gli esseri umani e l’antico monumento architettonico.

Hitthaler ha concepito un monumentale riparo esterno per la struttura storica che viene così racchiusa da una rappresentazione illustrativa di “corpi all’interno di pareti”.  Il baldacchino monolitico che sorge sopra le pareti della torre presenta un esoscheletro definito da un materiale di metallo arrugginito, mentre al suo interno è presente  una composizione pittorica dinamica di corpi astratti che fluttuano sulle pareti.

torre_creativebrain-002 torre_creativebrain003 torre_creativebrain004 torre_creativebrain005 torre_creativebrain006 torre_creativebrain007 torre_creativebrain008 torre_creativebrain010

By |2015-09-17T08:46:27+00:00settembre 17th, 2015|Creative Blog|