Un fabbro norvegese di Oslo, e il fotografo Tobbe Malm provocano forti emozioni utilizzando vecchi bulloni riscaldati, forgiati, piegati e attorcigliati in modo da sembrare forme umane. La serie, intitolata Bolt Poetry, è iniziata quando l’artista svedese di nascita, si è imbattuto i bulloni arrugginiti scartati in un fienile di Bergsladen in Svezia. L’invecchiamento degli oggetti ha acceso la lampadina di Malm, che è stato in grado di dare loro nuova vita in una forma più creativa tramutandoli in sculture struggenti che ritraggono bulloni dalle sembianze umane che trasmettono sentimenti quali l’amore e la disperazione.

TobbeMalm_creativebrain2 TobbeMalm_creativebrain3 TobbeMalm_creativebrain4 TobbeMalm_creativebrain5 TobbeMalm_creativebrain6 TobbeMalm_creativebrain8 TobbeMalm_creativebrain9 TobbeMalm_creativebrain10 TobbeMalm_creativebrain11

By |2015-03-10T16:40:42+00:00marzo 10th, 2015|Creative Blog|