Non lasciatevi ingannare da queste bellissime foto: esse sono state scattate nel buio nero come la pece. Negli ultimi due anni, il fotografo britannico Paul Thompson ha spinto i confini della notte utilizzando una fotocamera di grande formato. Le sue immagini compongono una serie intitolata Moonlight, e vantano una serie di panorami desolati della terra e del mare, avvolti in bellissimi colori, spesso nebulosi.

I punti per scattare le foto scelti da Thompson sono di solito così bui che è impossibile per lui vedere la sua macchina fotografica quando apre l’otturatore. Per scattare queste incredibili foto, è stata richiesta un’esposizione fino a due ore, ed i risultati sono imprevedibili. Thompson scatta solo una foto alla volta, senza fare prove in anticipo non avendone il tempo. Così, le sue fotografie sono alla mercé dell’ambiente circostante. Nuvole e le maree cambiano nel corso di un paio d’ore, e Thompson non è mai sicuro di quale sia il risultato finale.

paulthompson_creativebrain2 paulthompson_creativebrain3 paulthompson_creativebrain4 paulthompson_creativebrain5 paulthompson_creativebrain6 paulthompson_creativebrain7 paulthompsonfifth_creativebrain paulthompsonfourth_creativebrain paulthompsonsecond_creativebrain paulthompsonsixth_creativebrain paulthompsonthird_creativebrain

By |2015-02-24T09:20:27+00:00febbraio 24th, 2015|Creative Blog|